storia di un amore

Ieri tra i vari commenti dei post c’e’ ne uno che mi ha colpito

sul soffrire e amare di woody allen scritto dalla Laura e

volevo con un anticipazione dare il mio punto di vista

toda joia

Quanto amore riposto in qualcuno in cui si credeva

Quanto amore in qualcuno che pensavi potesse

Quanto amore in colui si pensava

Quanto amore a colui il quale il sogno hai regalato

Quanto amore in questo amore fatto di sospiri attimi e silenzi

Quanto amore in perdoni dolori e menzogne

Quanto amore in inseguimenti da ultimo bacio per sigillare l’amore convenuto

Quanto amore donato per un sogno riempire con il tuo dare

Quanto amore si e’ bevuto l’amore che doveva dissetare

Quanto amore nei sogni per poi scoprire che erano solo i tuoi

Quanto amore scoprire alla fine nel dolore delle lacrime scendere

Quanto amore puoi dare se capace sarai di capire che di

quanto amore siamo nati cresciuti e moriremo

se solo ci crederemo

frans101208

woody allen-vita al contrario-1997

La vita dovrebbe essere vissuta al contrario.

Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo,
e così tricchete tracchete il trauma è già bello che superato.
Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto
che vai migliorando giorno dopo giorno.

Poi ti dimettono perchè stai bene, e la prima cosa
che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione,
e te la godi al meglio.

Col passare del tempo, le tue forze aumentano,
il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono.
Poi inizi a lavorare, e il primo giorno ti regalano un orologio d’oro.

Lavori quarant’anni finchè non sei così giovane
da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.
Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e
ti prepari per iniziare a studiare.

Poi inizi la scuola, giochi coi gli amici,
senza alcun tipo di obblighi e responsabilità,
finchè non sei bebè.

Quando sei sufficientemente piccolo,
ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene.

Gli ultimi 9 mesi te li passi flottando tranquillo e sereno,
in un posto riscaldato con room service e tanto affetto,
senza che nessuno ti rompa i coglioni.

…E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo!

p.s.del frans..chi andra’ a vedere l’ultimo film di brad pitt si ricordi di questo:-D

tristezza..vai via :-D

A volte nel mio vivere capita di condividere pensieri ed emozioni e

con un po’ di fantasia e curiosita’ cerco di stravolgere il messaggio

per renderla piu’ attraente ed elegante o semplicemente che piu’

agrada al mio modo di leggerla

AUTORE:hai notato che quando sei depresso e lo dici

FRANS:quando il triste si presenta e la saluti

AUTORE:tutti intorno a te si defilano?

FRANS:il mondo intorno a te svanisce

AUTORE:e dovrebbe essere il contrario

FRANS:e non riesci a capire il perche’

AUTORE:Sei depresso? Sorridi … sempre

FRANS:ma a questo punto non ti resta che sorriderle

AUTORE:perchè solo chi è capace di leggere nei tuoi occhi

FRANS:sperando che capisca che solo bel tempo trovera’

AUTORE:nell’intensità del tuo sguardo o nelle tue parole non dette

FRANS:guardarla negli occhi e non dirle l’amaro che provi ad averla accanto

AUTORE:sentirà il tuo malumore e saprà starti accanto

FRANS:fartela amica sperando che qualcuno venga a farti compagnia

AUTORE:anche solo restando in silenzio

FRANS:senza nulla o altro dire e nulla o altro fare

p.s. chi si ricorda il pezzo brasiliano tristeza vai via 😀

OSHO

La vita non può essere posseduta.

Non la puoi trattenere in un pugno:

se la vuoi avere, devi tenere aperte le tue mani.
Osho

Apro la settimana un po’ depresso un po’ annoiato

perche’ anche con tutto l’ottimismo che ho devo ricredermi

che questa vita non smette mai di merdavigliarmi e

di quanto questo mondo sia cosi incredibilmente strano

Nella mia vita ho sempre cercato di capire l’ evolvere degli avvenimenti

di capire le persone intorno e cercare sempre di essere nel giusto

ma a volte anche il mio ottimismo vorrebbe arenarsi come qualche balena e/o delfino

perche’ il capo branco perde l’orientamento

ma altresi volte penso che lo facciano

perche’ di questo mondo non vogliono piu’ saper niente

quindi di fregarsene di tutto e tutti e di fare

cio’ che OSHO dice in questo aforisma

aprire le mani ed accettare cio’ che arriva

buon lunedi

frans120109

un anno di blog-1

al mio bambino che oggi compie il suo primo anno dedico

questi versi fatti di gioia e fantasia

perche’ quando l’ho concepito

non avrei mai pensato al suo crescere

ai suoi vagiti fatti di lacrime

fantasie disarmanti e

risate INNOCENTI

al mio bambino che oggi compie il suo primo anno di vita

non posso che ringraziarlo

perche’ un angolo di mondo si e’ aperto al suo nascere

fatto di contatti che ho ricevuto

visite di persone da varie posti del mondo

russia ucraina inghilterra spagna brasile e la grande america

al mio bambino che oggi compie il suo primo anno di esistenza

non posso che augurare di diventare grande

maturare e di ricordare che la vita

e’ una ruota che gira che prima o poi tutto torna

che i suoi pianti hanno destato alcuni

mentre altri l’hanno ignorato

ed il suo sorridere ha rallegrato alcuni

mentre altri l’hanno presa per pazzia

ma i piu’ grandi pazzi sulla CARTA

hanno semplicemente espresso cio’ che altri pensavano

ma che non avevano il coraggio di dire

che la vita e’ un complesso sistema di avvenimenti

al mio bambino che oggi compie il suo primo anno di incontri

voglio dire che  sono venute 6898 persone a conoscerti

ed hanno letto 28452  dei tuoi vagiti

ed inoltre ricordargli di ringraziare ognuno di loro

ad uno ad uno tutte le volte

che nel tuo cammino troverai e di non esserne mai STENCO

il FRANS inoltre dice non fare tanta pupu per favore

mi costi di pannolini e fissan :-))

frans080109  

p.s. un grazie va anche ai fautori del mio scrivere

che forse quasi innoservati passeranno tra questi errori evidenziati 😀

Buon 2009

CIAO a tutti

devo ancora decidere se devo essere allegro o serio?

per l’augurio che devo farvi

ma l’impressione che questo 2009 sara’ allegro e divertente

anche perche’ le buone intenzioni per me quest’anno ci sono tutte

vivere a pieno questo 2009 e che dovra’ cambiare un po’ la mia vita

perche’ come dice la mia amica barbara carta(anche se lontana ti penso 🙂

che saluto “ciao barbara” 😀 maestra nella sua vita ma anche nella mia

perche’ mi ha insegnato tante cose

tornando a noi il famoso numero 11

e’ un numero speciale e singolare per eventi positivi e negativi

quindi 2009 sommato tra lui da un 11

tutto questo per dirvi

Buon anno 2009 toda joia

p.s.vi ricordo che con l’arrivo della primavera tornero a scrivere..ciauuuuuu