qualcosa di non mio !!

Ringraziando la Mia amica Marina per questo scritto

vi saluto in attesa di nuove migliori ispirazioni !!

frans301009 

..  Amare una persona è ..

Averla senza possederla.

Dare il meglio di sé

senza pensare di ricevere.

Voler stare spesso con lei,

ma senza essere mossi dal bisogno

di alleviare la propria solitudine.

Temere di perderla,

ma senza essere gelosi.

Aver bisogno di lei,

ma senza dipendere.

Aiutarla, ma senza aspettarsi gratitudine.

Essere legati a lei,

pur essendo liberi.

Essere un tutt´uno con lei,

pur essendo se stessi.

Ma per riuscire in tutto ciò,

la cosa più importante da fare è…

accettarla così com´è,

senza pretendere che sia come si vorrebbe.

 

di Omar Falworth

una canzone

Mi piace molto il Rap-R&B ed un giorno mi e’ uscita sta cosa qui 😀 !!

Tu che scendi da quella scala

come l’umore che invece sale dentro me

non riesco a smettere di pensare a te

che scaldi le mie mani con il tuo stroffinare

perche’ quando sarai fuori di qui

dovrai farmi immaginare tutto di te

per aiutarmi a ricordare di chiamare

ma dai vieni qui a farti guardare

dai mettiti in pari e fammi godere

che di te posso solo godere

del tuo dolce osservare

fammi vedere quanto donna sei

che del parlare conosci solo

gucci vitton armani cavalli

ci siamo molte volte con gli occhi incontrati

ma pensavo che fossero incroci piu che incontri

del profumo che lasciavi quando passavi

ma pensavo che fossero pensieri miei passati

dell’amore da consumare che nei miei sogni ho gia fatto

ma pensavo che fossero tutti veri e reali

ma dai vieni qui a farti guardare

dai mettiti in pari e fammi godere

che di te posso solo godere

del tuo dolce osservare

fammi vedere quanto donna sei

che del parlare conosci solo

gucci vitton armani cavalli

fammi solo vedere se il paradiso

riesco ad incontrare

con te che sembri un angelo

dentro a questo locale

il mio sangue scende e sale

mentre il tuo sguardo continua a guardare

il mio portafogli che continua a mostrare

il biglietto di andata e ritorno per il tuo paradiso

ma dai vieni qui a farti guardare

dai mettiti in pari e fammi godere

che di te posso solo godere

del tuo dolce osservare

fammi vedere quanto donna sei

che del parlare conosci solo

gucci vitton armani cavalli

svegliarsi al mattino

svegliarsi al mattino

con il profumo su me di te

come un moto ondoso

che da me non se ne va’

il pensiero di te

che infinito lotta sulle tue onde tonanti

che combattono e vivono in me

tu come il mare grande

cosi grande da essere oceano

che bagna i continenti che sono i tuoi nei

che sembrano isole da trovare sulla tua pelle

navigare tra loro per scoprirne sempre di nuovi e

contarli ad uno ad uno

ma il moto ondoso mi porta sempre a te

in quel posto che sono i tuoi occhi e

le tue labbra cosi dolci

perche’ tempesta tu sei per me

ed io vivo per quell’attimo di follia

per farmi portare al largo dentro te

fino ad avvolgermi di te

mare grande di questo mio vivere

da questo moto ondoso

che mi fa’ riaddormentare

su questo cuscino che profuma di te

frans030509

ancor si muore

ancor si muore

in tempi dove l’amore corre su reti e etere

ancor si muore

perche’ di amore non si e’ mai sazzi e questo fa’ diventare pazzi

ancor si muore

per ideali che un po’ falsi e un po’ contraffatti

in nome di un dio che regalera’ un paradiso

si spengono centinaia di vite

ancor si muore

senza dar valore a questo vivere di vizi e interessi

fatti di denari e poteri

frans170709

Il silenzio unica via d’uscita

il silenzio unica via d’uscita

a questo male che tutti i giorni

ci incontra e ci strizza l’occhio

per dirci oggi son qui a scombussolare la tue giornate

del silenzio del mare che ti invade e

ti porta alla deriva per farti naufragare

in isole di dolore fatte di ricordi

di desideri mai realizzati

in cui il tuo passato riappare

e ti dice cosa dovevi essere

per farti pesare i tentativi di desideri che volevi

per passare poi ad un altra isola

fatta del futuro che ti si proietta negli occhi

a farti pensare ancora a dove sei

a tutto cio’ che dovevi fare ma che non hai fatto

ad ogni isola delle tue tristezze gli arrivi mai arrivati dei tuo obiettivi e

la sabbia di queste isole di posto in posto

ti si incolla fino a ricoprirti che di umano ormai in te

non c’e’ e pensi a come scrollare tutto cio da te

pensi all’acqua tuo scampo ma come melma poi te la ritrovi adosso

per il passato e’ sempre li in agguato ad attendere di splamarsi

su te e pensi al fuoco che bruci il tuo vecchio io per rinnovarsi

ma ti accorgi che questa si indurisce a cementare i tuoi dolori

che mai da te si son staccati anzi piu’ cerchi di cancellarli

piu’ sono impressi in te

ormai pensi che la sabbia sarai tu perennemente

in quella fragilita’ di scomporsi e di ricomporsi in altre forme

sabbia siamo capace di trasformarsi in cio’ che desideriamo ma anche sulla sabbia puo’ nascere un fiore ed e’ cio’ che dobbiamo fare essere infine sabbia che da bambini

ci permetteva di realizzare castelli o belle sirene

o circoli di piste per giocare a palline

ed essere infine li a farsi trasportare dal vento

di sogno in sogno di citta’ in citta’ o di esperienza in esperienza

a vivere cio’ che la vita ci presenta

frans050508

Lascia che io sia

lascia che io sia

un onda del tuo mare che perpetua percorra le tue distanze

lascia che io sia

un raggio che risplende su te

alla ricerca di un altro riflesso che abbagli il sole

lascia che io sia

il gabbiano che plana su te

che giorno non passa a restare fermo su te a guardarti

lascia che io sia

la barca che su te lascia un solco al mio passaggio

che discontinuo separi la tua pace

frans071108

chissa’ se in paradiso

chissa’ se in paradiso

ci ameremo come su questa terra

chissa’ se in paradiso

ci prenderemo per mano e

faremo vita sociale

senza distinzione sociale

chissa’ se in paradiso

Michael jackson o elvis presley

mi daranno 5 minuti del loro tempo

per dirmi se qualche errore

nella loro vita l’hano fatto

chissa’ se in paradiso

il buon dio’ avra’ tempo per ascoltarmi

e dirmi se sono stato un buon cristiano

chissa’ se in paradiso

anche la’

dovro’ prendere appuntamento e

fare un versamento per parlare con lui

chissa’ se in paradiso

il bel tempo mette gioia piu’ che su questo mondo o

anche la quando dio’ e’ arrabbiato

scatena il suo umore con il mal tempo

chissa’ se in paradiso

e’ lecito ascoltare buona musica o

anche li sarai punito per scaricare musica a tradimento

chissa’ se il paradiso

giusto o no

esiste per davvero?

frans180709