gli occhi che mi penetrano sono proprio i tuoi

gli occhi che mi penetrano sono proprio i tuoi

se sorridi me ne accorgo anche se lontana da me sei

le lettere che sti staccano dal foglio quando scrivo di te

danzano al tempo di una canzone che parla di un colpo all’anima

dove le parole sono solo consonanti e vocali

l’estasi raccontanta svanisce nell’aria

quello che resta e’ solo poesia

perche’ profumi di poesia agli occhi miei

di frasi docili e indomabili alle labbra tue

perche’ in guerra sono quando vicina mi sei

io nemico e alleato di una battaglia che desidero

mi accorgo del tempo che non aspetta

ma il tempo non si accorge di quello che ho di te

frans240610

esiste un istante in cui

esiste un istante in cui

un sogno provoca una sensazione e

il giorno dopo ti alzi sorridendo
esiste un istante in cui

ogni persona pensa al giorno dopo e

magari riesce ad immaginare qualcosa di buono
esistono delle situazioni che non hanno spiegazioni

sono la’ le osservi e resti a fissarle senza parlare
esiste il sole e il mare

beh gia’ di loro stimolano cosi tante cose
esistono i libri e gli scrittori

esistono di seguito (vo)i lettori

esistono i sognatori
esistiamo noi

esiste frans 😀
esiste un istante in cui tutte le cose si fermano

come quando appena prima di dormire
hai dei vuoti e ti sembra di volare

in quel preciso momento senti che hai anche tu le ali e

puoi nonostante tutto provare a spiccare il volo
esiste una frazione di secondo in cui il tuo cuore

smette di battere e ti chiedi come fai ancora a vivere

allora comprendi che il tempo passa
ma rimani sempre come prima
esiste un istante in cui con tutto te stesso provi a cambiare

per fare sentirti unificato a questo mondo

ma poi ti rendi conto che tu non puoi cambiare

è il mondo che ti deve accettare
esiste un istante in cui i tuoi ricordi sono il tesoro della tua vita e

in parte tutto quello che ti resta

perché nei tuoi ricordi ci sono faccie familiari o

semplicemente i sogni indimenticabili che mai ti abbandonano
esiste qualcosa che va

oltre le parole

oltre la musica

oltre la vita

oltre ognicosa che si puo’ immaginare

è un qualcosa che ogni persona porta dentro e non puo’ spiegare
in alcune è del bene in altre è male

frans230610

il destino

il destino e’ sempre un amico lasciato

che tornera’ ad incontrarti quando non te l’aspetterai

il destino e’ il sorriso di un bambino che avresti voluto

ma che ritrovi in parte nel sorriso di un altro bambino

il destino e’ l’amore desiderato ma mai avvenuto

che speri sempre di trovare ma che fatica fai ad incontrare

il destino una lettera d’amore scritta e dimenticata in un cassetto

che sempre ti emoziona quando la rileggi

il destino e’ l’amarezza degli eventi che ti travolgono

e ti lasciano nel mezzo di un isola

per farti incontare con il tuo io

il destino e’ un biglietto di andata e ritorno

verso le delusione e le emozioni

che hai dato e tolto nella tua vita

il destino e’ l’angolo di strada che tutti i giorni percorri

che mai ti sei chiesto chi incontrero’ una volta svoltato

il destino e’ quel giorno che svoltato l’angolo rimani basito

per l’incontro fatto

il destino e’ il giorno che desideravi ma che ti e’ capitato

frans100610

aforismi in sms for Marika

– l’amore e’ una variabile non calcolabile per quanto fai i conti non e’ detto che i conti alla fine tornano

– Gia’ voglio bene ad un sacco di persone ma il sacco e’ sempre vuoto quando ce ne bisogno per me

-Preferisco piangere ogni giorno e sapere che prima o poi potro sorridere anch’io

-Le persone/mondo va affrontato come la lavatrice, butti tutto dentro,lasci centrifugare(ci pensi) e poi tiri fuori il meglio che pensi

-l’unica strada per la vera felicita’ e’ la sofferenza se non soffri non potrai capire di essere felice

frans220610 

ti guardo

ti guardo e ti penso

ti guardo e sto in silenzio

ti guardo e sento il tormento

di quando sara’ il prossimo giorno

che potro’ tormentarmi

ti sento mancare anche quando mi metto a giocare

ed il pallone fa’ un rumore sordo

quasi a dire cosa mi puo’ succedere se non mancarmi

ti sento come quando calcio il pallone che intopa sul palo

e la sensazione e’ quella dell’occasione mancata

frans260410

Se potessi

se potessi toccarti

prenderei la tua mano e sfiorerei il viso mio

se potessi ascoltarti

origlierei tutti i discorsi tuoi

per farne parole mie da scrivere sulla pelle mia

se potessi vederti

non staccherei mai i miei occhi dai tuoi

se potessi capire

le emozioni tue

sulle pareti di casa mia le trasciverei

per non dimenticarmi mai

i giorni in cui le emozioni tue

parlavano di me

frans150510

avrei una domanda dio

avrei una domanda dio

da che parte si trova la strada per la felicita’?

si sai dio quella felicita’ che non smette di essere presente

mi hanno spiegato che prima o poi arriva

ma lungo questa strada ne ho trovata abbastanza

anche se non e’ mai stata sufficiente

tante volte mi sono scrollato di dosso la tristezza

perche’ questa si che restava presente molto

ma ad ogni modo ora sono qui

a chiederti se esiste questa strada ?

non sara’ uno dei tuoi soliti scherzi?

molti dicono che arrivera’

ma sembra una stazione dove hanno cancellato tutte le partenze

paziento e cerco di trovare la coincidenza

ma passo di treno in treno

si avvicina al capolinea ma mai abbastanza per fermarsi

e’ vero Dio bramo all’idea di arrivarci a questo capolinea

non dovro mica morire per trovarla?

ma mi chiedo esiste?

sorrido e piango

piango e sorrido

ma mi trovo sempre li

e non riesco a vedere oltre

ma resto sempre con la stessa domanda Dio

da che parte si trova la strada per la felicita’?

frans300510