Incomunicabilita’

Dagli attriti e momenti colti
nasce emotivita’ e capacita’
perche’ mai nulla è come si manifesta
neppure l’incomunicabilita’
che feconda le attese
da far trovare parole nuove
che scivolano distese
a realizzar questi miei pensieri
frans 15022013

Vento

sento il vento
che sbatte sul mio petto
in modo violento 
non è vento di mare
ma di lacrime amare

Vento di chi non sa parlare
ma riesce solo a sparare.

Vento che semina pioggia e tempesta
parla di amori che suonano a stridula messa

Vento come pugni su muri di paglia
quando invece c’è bisogno di una muraglia

Vento che prima o poi avra’ sapore di mare
e con quell’aria si potra’ amare
frans10022013

alla mia musa

alla mia musa che silente lascio vivere nei miei ricordi
di tanto in tanto guardo la sua foto e vedo il suo sorriso
per poter riaccendere in me quel desiderio di scrivere
perche’ gli amori non sono solo quelli presenti
si dividono in categorie
reali immaginari erotici e diabolici
dolci forti aggressivi e malinconici
loro restano nelle nostre stanze
albergano ci vivono
a volte si combattono
perche’ vogliono emergere
ma io li abbraccio tutti insieme
nell’immagine di lei
in quel sorriso che mai sbiadisce
perche’ nei ricordi non ci sono invecchiamenti
ma solo momenti che come un nastro riavvolgiamo
per rivivere le emozioni che vogliamo
alla mia musa a cui spesso penso e scrivo
frans20022013

L’amore non segue le logiche ti toglie il Respiro(A) e non la sete !!


frans…l’amore ti toglie non solo il respiro.. la vita..la forza..la pazienza..ma lascia inequivocabilmente vuoti da colmare perche’ l’amore e’ un vuoto che colmiamo ognuno a suo modo a volte in modo imbarazzante altre con silenzi inesorabili altre con rabbia repressiva altre con persone vuote che ci servono per capire cosa abbiamo lasciato.l’amore e’ quella voce che in silenzio arriva al tuo cuore lo distrugge fa’ cadere a pezzi i tuoi valori ma che valori non ha…perche’ amore e’ quello spazio breve ma intenso che rende persone normali in persone straordinarie e viceversa !!
frans18022013

Te

Ho viaggiato per giorni
in mezzo ad un mare di parole
ma non ho trovato un solo aggettivo
che esprimesse quanto desiderio provo per te.

Ho cercato nel sole una macchia di Luce
che mi donasse un sorriso medesimo al tuo

Ho cercato nella mente
tra le increspature impazzite delle miei considerazioni
una unica
che assomigliasse all’idea che ho di te
più intenso degli altri perche’
non c’e’ niente d’immenso quanto te

Ho camminato sui viali fioriti del mio cuore
cercando per tempo infinito il fiore  
che sapesse donarmi la freschezza e la bellezza
dell’anima tua che sento spesso il bisogno
frans20022013