primo giorno ad odessa

Ciao a tutti

questa volta niente scritti o poesie vorrei raccontarvi il mio primo giorno ad Odessa Ukraine

cosa dire quest anno volevo fare qualcosa di diverso ed ho deciso di andare nel posto piu impensato

questa breve avventura parte da Venezia aereoporto con primo scalo a Timisoara dove all-arrivo mi aspetta

una carovana di rumeni tutti un po retro aereoporto un po datato anche se recente flotte di gente

che sembrano cartoline di un presepe datato mancavano solo il bue e l asinello e saremmo stati apposto

una zingara mi viene incontro e mi chiede in rumeno se sapevo dove era il ceck in per Lvov ed io Boh :-)))

insomma riparto per odessa con un Bielica della carpatair ed arrivo finalmente ad Odessa

scendo dall aereo e davanti a me ci sono due attempati italiani con valigia a mano che si chiedono ad alta voce

ma siamo gli unici italiani? io puntualmente rispondo no ci sono anche io 🙂 arriviamo all interno e chi mi vedo come

poliziotto ad attendermi ? la fotocopia in divisa di Shevechenko uguale sputato con lo sguardo attonito

prima di tirare il rigore della finale di Champion 🙂 beh non ci crederete arrivo al check in interno passo valigia

e un finanziere con un inglese perfetto mi chiede e abitudine qui in ukraina di fare un regalo!!??

allla faccia del cazzus per fortuna che il terrone qui sono io )) con uno sguardo da finto rincoglionito

gli dico in inglese mi scusi non capisco sono qui per turismo Ahahahaha lui ripete un regalo ed io sono un turista ))

al che lui mi riguarda mi sorride e mi dice di andare vado all uscita dell aereoporto e mi sorprendo aereoporto

che sembra di 30 anni fa tutto vecchio esco da un simil corridoio e mi vedo gente gridare modello curva sud in fondo

alla curva vedo il mio gancio elena che mi sorride e mi dice benvenuto ad odessa ))

insomma prima pratica da sbrigare il cambio in dollari e grivgne )) elena prontamente mi indica dove andare perche

come il finanziere qui e tutto una magnaria )) montiamo in taxi e direzione appartamento

per poi giro veloce in centro a godersi una passeggiata e la citta e molto bella anche  se resta quel misterioso fascino

di retro che si unisce alla tecnologia macchine vecchie con insegne luminose tecnologiche !!

quindi pizzeria italiana con birra ucraina buonissima e conto finale per due di 8 euro )) insomma niente !!

cosa dire un piacevole primo giorno ))

p.s. scusate se non ci sono virgole e accenti ma la tastiera e in cirilico ))